Diritti d'autore

Il diritto di autore o COPYRIGHT (©) tutela le opere dell’ingegno creativo.

Cosa è possibile tutelare?
Il COPYRIGHT (©) protegge principalmente le opere letterarie e artistiche ma anche le opere scientifiche, i software, i segni grafici, le canzoni....
Oggetto del diritto d'autore è il bene immateriale, che si distingue dal possesso o dalla proprietà del mero supporto (cartaceo, fisico, meccanico, magnetico, digitale) sul quale l'opera è fruibile.
I diritti patrimoniali tutelati dal diritto d’autore si conservano fino a 70 anni dalla morte dell’autore.

Come ci si tutela?
Il diritto d’autore si attiva con la mera creazione dell'opera e non richiede adempimenti formali ma è comunque consigliabile inserire nella opera la dicitura COPYRIGHT (©).
L'opera può essere essere anche registrata presso la Società Italiana Autori ed Editori (SIAE) oppure si può convertirla in digitale e apporre la firma digitale e la marca temporale.

Altri modelli di gestione di tali diritti sono:

  • Le licenze Creative Commons o le sei licenze CC che danno la possibilità di tutelare i diritti d’autore in sei diverse articolazioni prevedendo solo “alcuni diritti riservati”.
  • Il Copyleft che permette di attivare delle licenze di utilizzo sull’opera nel rispetto di condizioni dettate dall’autore.

L'UTT, avvalendosi anche di consulenze specialistiche, supporta i ricercatori ed il personale dell’Università nella scelta della migliore forma di tutela e durante tutto l’iter necessario al raggiungimento della stessa.

 

 

Link